Prodotti

Giovanni De Martino Napoli Scugnizzo


Giovanni De Martino scultura in bronzo base in marmo firmata sul retro h cm 15 senza base Giovanni De Martino (Napoli, 13 gennaio 1870 – Napoli, 3 marzo 1935) è stato uno scultore italiano attivo a Parigi. De Martino è un artista di impianto classico, noto per la produzione di sculture[1] di piccoli busti di Bronzo, in particolare ("scugnizzi", pescatori, popolane) dai tratti realistici[2]. Si forma presso l'Accademia di belle arti di Napoli[3] sotto la guida di Stanislao Lista, Gioacchino Toma[4], e Achille D'Orsi, da quest'ultimo apprende la capacità di ritrarre i particolari più veristici utilizzandoli su soggetti molto giovani. Giovanissimo si trasferì a Parigi dove eseguiva gruppi scultorei di piccole dimensioni, esponendo frequentemente al "Salon di Parigi" dove vinse il premio del Museo del Louvre per l'opera in bronzo "Le Pêcheur de criquets" (Il Pescatore di locuste, Napoli, collezione privata). Rientrato a Napoli, ritornò ad un realismo socialista[5] produsse sculture raffiguranti tipi caratteristici partenopei, in specie monelli, "scugnizzi", fanciullini e giovani pescatori. Dal 1916 al 1931 fu maestro dello scultore Angelo Frattini[6]. In seguito il tema dominante della sua produzione fu l'infanzia, in particolar modo furono rappresentanti nelle sue opere bambini pensosi, tristi, scarni, sui cui volti affioravano i segni dell'abbandono, della sofferenza. De Martino divenne noto con il soprannome di "Lo scultore di bambini".

Altri prodotti che potrebbero interessarti

Cesare Viola Bassotto scultura in bronzo

artista contemporaneo3 tirature seconda tiratura di 3Larghezza cm 45

Maggiori dettagli →

Luigi A Marca arte contemporanea

opera in bronzo dell'artista contemporaneo Zurighese firmata sulla base e datata 2000 h cm 75

Maggiori dettagli →

Attribuito a Frans Francken II olio su rame

inizi del XVII secolo" Scena di banchetto"a tergo intitolato " Helena e Menelao"cm 70 x 80 ( senza cornice)

Maggiori dettagli →

Buddha che ride Cina

scultura in serpentino e nase in legnoCina, inizi del XX secolocm42 x 25 x 50La leggenda del Buddha che ride si basa su un monaco nomade cinese che é vissuto al tempo della dinastia Liang (907-923 dC [...]

Maggiori dettagli →